Veneziane Skerma

La serie 80due nasce per soddisfare le richieste più esigenti nella progettazione. Particolarmente indicato in nuove costruzioni di classe A, A+. Sistema a 3 guarnizioni: una centrale e due di battuta (perimetrale su anta e telaio); profilo a 6 camere (telaio e anta) di 82 mm. di spessore, contribuiscono ad offrire un’eccellente protezione termica e acustica.

DATI TECNICI DEL PROFILO
Valore di trasmittanza del profilo Uf = 0,99 W/m2K
Valore di trasmittanza serramento * Uw = 0,76 W/m2K
* Calcolo effettuato su finestra 1 anta L. 1230 * H. 1480 con vetro doppia camera con Ug = 0,5 W/m2K

DATI TECNICI DEL VETRO:
Valore trasmittanza termica Ug = 0,5 W/m2K
Valore abbattimento acustico * Rg = fino a 36 dB
Canalina distanziale Warm Edge Ψ = 0,044
Fattore solare g = 12 % (schermatura chiusa)
Trasmissione luminosa Tl = 71 %
* A seconda della composizione delle lastre vetrate

La serie Ekoplus, sempre attuale che non subisce stili e mode, è caratterizzata dalla doppia guarnizione e dai profili anta e telaio a 5 camere con profondità di 73 mm. Offre la garanzia di sicurezza funzionale nel tempo e una valida resistenza agli agenti atmosferici, capace di suscitare emozioni rimanendo discreto nelle sue forme.

DATI TECNICI DEL PROFILO
Valore di trasmittanza del profilo Uf = 1,4 W/m2K
Valore di trasmittanza serramento * Uw = 1,2 W/m2K
* Calcolo effettuato su finestra 1 anta L. 1230 * H. 1480 con vetrocamera con Ug = 1,0 W/m2K

DATI TECNICI DEL VETRO:
Valore trasmittanza termica Ug = 1,1 W/m2K
Valore abbattimento acustico * Rg = fino a 37 dB
Canalina distanziale Warm Edge Ψ = 0,044
Fattore solare g = 12 % (schermatura chiusa)
Trasmissione luminosa Tl = 71 %
* A seconda della composizione delle lastre vetrate

 

SOLUZIONE 1

1fase

SOLUZIONE 2

1fase

SOLUZIONE 3

Il sistema a corda C

Il comando esterno applicato sul vetro a mezzo adesivo ad alta resistenza contiene una corda, chiusa ad anello, ed un magnete, che interfaccia in modo perfetto col giunto magnetico del comando interno, completamente inserito nel cassonetto. Il movimento impresso alla corda fa ruotare i magneti che attivano la tenda.La corda è tenuta in tensione con apposito tendicorda applicato al vetro. È possibile motorizzare questo sistema applicando un motore esterno.


Il sistema S

La movimentazione della tenda veneziana avviene attraverso un elegante cursore magnetico collocato sul bordo destro o sinistro del vetro. Un sottile profilo adesivo trasparente assicura la movimentazione lineare del cursore. Lo scorrimento verticale del cursore consente di sollevare e abbassare la tenda, mentre un lieve movimento di solita o discesa permette l’orientamento delle lamelle.

 

I commenti sono chiusi